filler labbraFabio volo diceva:

“Guardo le labbra della donna che mi piace e non sento nemmeno più ciò che sta dicendo. Desidero solo sentire quelle labbra sulle mie. E me le prendo”.

 …Le labbra però vanno fatte prima sorridere e poi baciate…Se riusciamo quindi a renderle preziose innanzitutto a noi stesse potremo anche poi farle sorridere molto più volentieri.

Inutile quindi però non evidenziare, tramite la frase ardita della citazione di Volo, quanto le labbra possano assolutamente essere importanti per tutte noi.

Esse evocano svariati significati: il potere di sedurre, la forza della parola, la magnificenza di un sorriso. Tutte queste proprietà sono indissolubilmente collegate all’aspetto della nostra bocca e hanno per noi un valore simbolico unico e indiscutibile.

Le labbra, unite al loro aspetto e al loro movimento, che va di conseguenza all’agio visivo nel quale si collocano, possono paradossalmente alle volte variare le sorti di svariate situazioni ma in positivo, dalle più semplici alle più disparate. Sono infatti da considerarsi anche un mero mezzo per suggerire la tematica soggettiva delle parole.

Per questo non dovremmo assolutamente sottovalutare il loro valore.

Persino nell’arte le labbra hanno un profondo e infinito significato. Il grande Leonardo Da Vinci infrangeva sistematicamente un muro, portando il sorriso e il riso nei suoi dipinti per esplorare i moti dell’anima. Rammentiamo il “sorriso più misterioso del mondo”, quello della Gioconda, dove lui punta tantissimo sui muscoli mimici delle labbra. Non a caso la tecnica pittorica del suo sfumato, nella parte sinistra della bocca, alza leggermente il labbro della donna.

L’artista comprende che riportare su tela quelle interazioni muscolari e le tensioni portate dal sorriso e dal riso sul volto è cosa assai difficile, ma assolutamente necessaria per valorizzare la femminilità di un’espressione gioiosa.

Quanta perizia, dunque, quanta attenta e immensa conoscenza dell’anatomia aveva Leonardo nel momento in cui affrontava la sfida di consegnarci tanta bellezza e renderla eterna!

Oggi quindi la domanda nasce spontanea : cosa porta molte persone a smarrire tale senso di consapevolezza, di bellezza, di quell’ignoranza forse inadeguata dinnanzi agli stati di fatto dannosi, che porta l’essere umano a scordare il valore del senso estetico e delle amabili opportunità che, se accarezzato a dovere, può  davvero evolversi in situazioni vincenti, per l’anima, lo spirito e il coronamento di quell’aspetto esteriore visivo della quasi perfezione, che sicuramente non è da sottovalutare.

Le labbra femminili rappresentano anche un’espressione visibile di salute e fertilità oltre che di estrema sensualità. Con un lucida labbra, un rossetto o un balsamo volumizzante otterremo un risultato sicuramente positivo. La ricerca della giovinezza e della bellezza ha implementato lo sviluppo del settore legato alla cosmetica, commercializzando numerosi prodotti, efficaci e a lunga durata. Il desiderio di avere labbra sempre più carnose è ormai diventata la priorità principale richiesta dalle donne nei paesi occidentalizzati.

Ogni cultura, ogni epoca ha i suoi canoni di bellezza estetici ed il loro apparire muta a seconda dell’evoluzione delle società nel corso degli anni.

A seconda dello stato sociale, per ragioni religiose, per estetica o credenze culturali, le labbra vengono continuamente sottoposte a molteplici cambiamenti, ma il comune denominatore non varia : aspetto esteriore vincente = risultato ammagliante.

La corretta armonia delle labbra come la loro estetica è comunque fondamentale. Studi approfonditi oltretutto attestano come l’aspetto carnoso e protruso verso l’esterno risulti essere il più gradevole e ricercato.

Le labbra contribuiscono all’espressione del viso e ne caratterizzano la valenza. Con esse annunciamo l’amore, la gioia, la vita e la morte. Le tocchiamo, le sentiamo, le accarezziamo, le percepiamo inconsapevolmente, ci accorgiamo del loro aspetto prima di tutto il resto. Ci allertano, ci fanno pensare e anche emozionare.

Come dare vita alle labbra

Esistono svariati modi per dare vita alle nostre labbra, soprattutto quando l’invecchiamento è alle porte.

Nonostante la bocca sia composta dagli stessi strati che si trovano nella pelle (epidermide, derma e ipoderma) la struttura delle labbra è molto differente rispetto a quella della cute del volto. Essa è molto sottile e manca di ghiandole sebacee. A causa di questa differenza morfologica le labbra sono molto sensibili agli agenti esterni, oltre ad avere una capacità di ritenzione idrica quasi tre volte inferiore rispetto alla pelle del volto.

Il consiglio più efficace da svelare è innanzitutto quello di assicurarsi di essere dotati di una dieta assai equilibrata e bere sufficiente acqua per mantenere l’elasticità delle labbra e con una buona idratazione interna.

Gli integratori alimentari al collagene idrolizzato possono essere di grande sostegno, ma non devono mancare balsami per labbra ricchi di oli per levigare e idratare. I prodotti ricchi di antiossidanti, come la vitamina E, forniscono protezione quotidiana contro i radicali liberi e le aggressioni esterne. Il burro di karité ha proprietà molto idratanti e lenitive e contribuisce alla cicatrizzazione della pelle. Anche la cera d’api agisce come uno scudo protettivo.

Un altro consiglio intelligente è anche quello di esfoliare le labbra almeno una volta alla settimana al fine di rimuovere le cellule morte. Va bene anche uno scrub a base di succo di limone, miele e un pizzico di sale rosa. Vi basterà strofinare il composto delicatamente sulle labbra per circa un minuto e poi lavare delicatamente. Dopo il trattamento applicare un velo di olio di cocco o gel di aloe vera. In questo modo otterrete una morbidezza assoluta.

Per ottenere invece un effetto rimpolpante, utilizzare una potente miscela di oligopeptidi è quel che occorre per stimolare la sintesi del collagene, ottenendo quindi un effetto pieno e ripristinare l’idratazione delle labbra con effetto antinvecchiamento.

Non scordate anche di ottimizzare il tutto assumendo ingredienti quali capsaicina, cannella, peperoncino e mentolo, che con il loro effetto leggermente irritante contribuiscono a un’azione riempitiva immediata.

Terminata quindi questa fase come alimentazione per beauty routine eccellente, divertitevi con la cosmesi del trucco, rammentando che eventuali labbra sottili andranno ridefinite con matita labbra più rossetto dalle tonalità decise, privilegiando sempre i lipstick leggermente idratanti, soprattutto in questa stagione.

Ma tutto questo non basta per avere labbra perfette.

Il “fai da te” è sicuramente una fase preparatoria e preventiva corretta, atta, se effettuata con costanza, a prevenire invecchiamento o fasi devastanti senza ritorno.

La medicina estetica però ci insegna, come anche l’informazione più corretta, e in questo caso la chirurgia plastica ricostruttiva, che a tal proposito esistono tecniche assolutamente affidabili per migliorare nettamente lo stato delle nostre labbra. Quest’ultima poi ha fatto davvero passi da gigante negli anni, ottimizzando prodotti di alta qualità e infallibili nell’ottenimento di un risultato più che soddisfacente.

Chi meglio del medico in questo campo può conoscerci? Egli ha approfondito l’argomento all’unisono; vede e ottimizza le interazioni muscolari di un volto, l’intricata geometria di vene ed arterie, ma soprattutto sa come valorizzare il particolare all’interno di una serie di proporzioni delle parti del volto.

Rifarsi le labbra e farsi pungere tramite mani non esperte per aumentare il volume delle proprie labbra con estrema leggerezza, quasi come fossimo semplicemente bambole in attesa di essere pacioccate dal miglior offerente, beh, è quanto più distante dalla Medicina Estetica. Per questo si consiglia un’accurata ricerca di un chirurgo estetico assolutamente referenziato.

I trattamenti di medicina estetica per le labbra

Filler-labbra-cose-da-sapereIl filler labbra è sicuramente il metodo più risolutivo per questo tipo di inestetismo.

Come abbiamo già detto, con il passare degli anni la naturale produzione di acido ialuronico diminuisce e la pelle perde elasticità e volume. Il tessuto cutaneo delle labbra appare quindi raggrinzito, con rughe visibili. I fillers sono quindi particolarmente indicati per questo tipo di inestetismo. I materiali di riempimento vengono iniettati sottopelle attraverso apposite siringhe dotate di aghi molto sottili, consentendo di riempire e ridare turgore a un tessuto labiale che si è impoverito con il passare del tempo.

La tecnica dei filler consiste nell’iniettare una certa quantità di materiale di diversa densità e a profondità differenti a seconda delle esigenze del paziente.

I fillers riassorbibili vengono totalmente degradati dalla cute utilizzando un meccanismo di digestione enzimatica. Questi tipi di sostanze hanno ovviamente durata limitata nel tempo a seconda del protocollo utilizzato e dal soggetto. Si consiglia quindi vivamente una costante e periodica ripetizione del trattamento dopo la scomparsa dell’effetto.

L’acido ialuronico è un filler biocompatibile con il nostro organismo, in grado quindi di allontanare il rischio di complicazioni, rigetto o allergia.

Valorizzare un sorriso, come fece Leonardo, nasce da tanti elementi che solo un medico estetico conosce. La scelta di un prodotto eccellente e qualificato, la conoscenza di una giusta tecnica, l’attento approccio psicologico medico/paziente ecc…sono assolutamente elementi fondamentali che caratterizzano un serio specialista e non certo un esecutore senza arte né parte.

Belle labbra naturalmente disegnate da mano esperta non possono che aumentare il valore di un’espressività naturale che nasce dall’anima.

Essere un bravo chirurgo estetico significa valorizzare senza stravolgere innanzitutto, con conoscenza approfondita dell’argomento, aggiornamento e consapevolezza.

Le labbra sono un mezzo fondamentale di interazione con il mondo esterno per esprimere se stessi come individui. Esse potrebbero benissimo essere considerate come una tela a specchio, diventando quindi espressione di patologie ma soprattutto un tramite sorprendente per essere più felici con sé stessi e con altrui.

Ricordiamoci inoltre che per avere labbra seducenti, dobbiamo anche cominciare a pronunciare parole di gentilezza alle stesse, ottimizzando la nostra ricerca, lasciandoci così consigliare da coloro che davvero sapranno sostenerci nell’evoluzione del cambiamento che avremo deciso di offrirci.  Solo così potremmo essere innanzitutto noi le protagoniste della nostra bellezza e padrone di ciò che essa sarà davvero capace di trasmettere al mondo tutto.