Smile = Sorriso

Oggi giorno sorridere diviene sempre più un benevolo strumento per vivere, lavorare, gioire. All’essere umano che non sorride manca qualcosa.

Spesso sentiamo dire: “Un giorno senza sorriso è un giorno perso!”.

L’arte di mettersi in posa, per esempio, è diventata ormai anche un lavoro. Siamo affetti dalle registrazioni dei video, sia professionali che del telefonino, mezzo oggi indispensabile per immortalare i nostri momenti più belli e più significativi.

Bisognerebbe tenere sempre in considerazione che il sorriso è indubbiamente uno dei protagonisti che ci consente di costruire la nostra immagine migliore.

Darwin sosteneva che il sorriso appartenesse alla nostra eredità evolutiva. Alcuni scoprirono che addirittura i primati utilizzavano il sorriso per comunicare le loro soluzioni pacifiche. Oggigiorno è il tramite universale per dire: sto bene, mi sto divertendo, sono felice, ecc…

Molto spesso non sorridere spontaneamente cela motivazioni personali che sovente non vengono esposte da donne che non si sentono libere di osare nella naturalezza del loro corpo.

Oggi la Medicina Estetica ha davvero affinato svariate metodologie atte a migliorare di gran lunga gli inestetismi che rendono il sorriso triste e spento. Per ovviare a questo il “filler”, trattamento a base di ac. ialuronico, è sicuramente uno dei trattamenti migliori. Tramite piccole punturine  indolori, effettuate da mani esperte,  quali quelle del Chirurgo Plastico, la bocca riassume, con effetto quasi immediato, una forma giovane e rilassata, fresca e naturale.

Nessun effetto collaterale nè tantomeno dolori stravolgenti se non un leggero punzecchiamento nelle labbra, limitato a pochi attimi, è la conseguenza di questo magnifico trattamento.

Tramite una visita personalizzata il chirurgo ridonerà il giusto sorriso alla sua paziente e con una sola seduta riuscirà a rendere l’area periorale assolutamente naturale e ricca di lucentezza; la forma delle labbra risulterà così in perfetta armonia con il suo viso, dove il volume e la proiezione delle stesse ritroveranno un connubio perfetto.

Cercate dunque di sorridere soprattutto per voi stesse ed a voi stesse, senza lasciarvi ingannare dalle false paure o da quelle orribili labbra “a canotto” che sui giornali di gossip potrete notare e che nulla hanno a che fare con la vera Medicina Estetica eseguita da un professionista del settore.

Affidatevi però solo a medici altamente specializzati che sicuramente sapranno ridonare al vostro sorriso la consapevolezza di sentirvi nuovamente belle.

Richieda un appuntamento con il Dott. Luca Spaziante per un parere completo e professionale compilando il seguente form:

3 + 7 =